COMPOSIZIONE

La resina epossidica che utilizziamo per i nostri lavori è un prodotto naturale successivamente modificato attraverso l’aggiunta di componenti chimici. E’ un prodotto all’acqua, senza solventi. Non è tossica. E’ termoindurente. Di fatto è un legante per carichi vetrosi, quarzi, e al quale si possono aggiungere altri materiali.

UNICITA’

La posa di tale prodotto consiste in un lavoro artigianale che risulta soggetto a variazioni (prodotti, condizioni climatiche, soggettività del posatore) che non consentono la ripetizione assolutamente esatta dell’effetto desiderato. In questo senso ogni superficie in resina ha una sua unicità. Questa caratteristica si affianca alla possibilità, esclusiva delle resine, di personalizzare in modo illimitato ogni lavorazione. La personalizzazione può avvenire riguardo a:

  • colori: si può scegliere qualsiasi tipologia di colore e riprodurlo secondo le Vostre esigenze;
  • effetto estetico del fondo: si può scegliere tra infinite possibilità (liscio, materico, con inserti di qualsivoglia tipologia, ecc.);
  • finiture di superficie: si può scegliere tra opaca, semilucida, lucida, lucida a spessore (effetto specchio).

A ciò va aggiunta la possibilità data dalla resina di ottenere un effetto, sia a pavimento che rivestimento, privo di quelle inestetiche fughe tipiche dei pavimenti in ceramica o gres.

RESISTENZA DEL PRODOTTO

La resistenza meccanica del prodotto è molto elevata e tende ad aumentare col tempo, con la stagionatura della resina.

La resistenza al calpestio è decisamente buona ed in ogni caso le superfici in resina possono essere ritrattate a distanza di anni con un impegno decisamente minore rispetto alla lavorazione iniziale.

Le superfici in resina costituiscono una soluzione ideale nei casi di rifacimento completo di pavimenti preesistenti, in quanto evitano tutti i costi legati alla demolizione ed allo smaltimento. Infatti la resina, con i dovuti trattamenti preliminari, può essere posata direttamente sul pavimento preesistente ed occupare un massimo di 3mm di spessore, evitando i problemi legati alla differente altezza di porte e passaggi.